Chi siamo

Chi siamo


La Famiglia Marista
Un’associazione di volontariato, Gruppo Famiglia Marista Champagnat, che opera in stretta collaborazione con i Fratelli Maristi a favore di famiglie in difficoltà, in particolare quelle con figli minori.
Nell’ambito di quest’impegno a favore dei bambini, proponiamo un progetto educativo finalizzato ai bisogni dei più piccoli.
Le nostre tappe significative

Novembre 2001 è la data che segna l’inizio della nostra avventura: l’apertura del centro diurno “l’Albero” e l’avvio di questa entusiasmante attività, sostenuta anche dal Comune di Cesano Maderno sin dall’inizio, e consolidatasi negli anni in un contributo economico.
Lo Staff che gestisce il Centrodiurno
Il Centro è diretto da un’equipe di persone del Gruppo Famiglia Marista e di Fratelli Maristi che operano insieme  per l’intera gestione delle attività.
In particolare collaborano in armonia:

  • un’educatrice professionale
  • volontari del Gruppo Famiglia Marista
  • i Fratelli Maristi, che da sempre operano nel settore scolastico educativo
  • giovani universitari impegnati nel sociale
Cosa proponiamo
La nostra proposta è un’opportunità educativa, ricca e creativa,  rivolta come aiuto a quelle famiglie che, per vari motivi, non possono offrire tempi adeguati, spazi e risorse significative ai loro figli.
Collaboriamo con i genitori e gli adulti responsabili in un impegno educativo di maggior respiro, creando un ambiente nel quale si armonizzano serenamente il gioco, il lavoro scolastico, la vita di gruppo e le relazioni.
Obiettivi
Far sentire il bambino accolto, ascoltato e integrato in tutte le sue mansioni
Far crescere la stima di sé e l’attenzione verso gli altri
Usare il momento quotidiano dei compiti per rivalutare il rapporto con lo studio, il dovere, l’istituzione scolastica e riempire di significato il tempo dedicatovi
Offrire un ambiente in cui vivere con i propri coetanei per arricchire le proprie capacità di socializzazione, imparare a condividere gli spazi, i giochi, le vittorie e le sconfitte
Offrire la possibilità di acquisire contenuti validi attraverso attività ludiche
Verificare il cammino dei singoli per sottolineare tempestivamente una situazione di disagio e per poter offrire un sostegno adeguato
.

Nessun commento:

Posta un commento